Che cosa è POLIEDRI?
È innanzitutto un progetto pensato per tutti i giovani interessati alla “res publica”, che si prefigge di sviluppare in modo innovativo il tema della formazione politica fornendo conoscenze specifiche. Il presupposto fondante è l’urgenza di individuare cammini nuovi e persone nuove per costruire spazi di convivenza civile fondati sul diritto al rispetto, sull’etica e sull’onore individuale e collettivo che sono propri della democrazia.

Perché una scuola?
Perché la formazione è lo strumento che può operare un reale cambiamento, modificando l’approccio individualistico alla politica in un approccio di servizio alla collettività.

POLIEDRI è un punto di partenza, non di arrivo, per persone che mirino a sviluppare quelle competenze che consentiranno loro di diventare in futuro il punto di riferimento di un’opposizione libera e costruttiva ad un vecchio sistema di potere che ha dimostrato la sua vacuità.

“Il modello non è la sfera, che non è superiore alle parti, dove ogni punto è equidistante dal centro e non vi sono differenze tra un punto e l’altro. Il modello è il poliedro, che riflette la confluenza di tutte le parzialità che in esso mantengono la loro originalità. “

Papa Francesco, Evangelii Gaudium, n.236