Al via la quarta edizione della scuola di politica e cittadinanza attiva!

Al via la quarta edizione della scuola di politica e cittadinanza attiva!

L'associazione Poliedri organizza per l'anno 2021/2022 la IV edizione della scuola di politica e cittadinanza attiva. Il tema che farà da filo conduttore dell'intero anno sarà Il principio di uguaglianza ed effettività dei diritti della democrazia. Per tutte le informazioni visita la pagina dedicata
Le donne afgane esistono: il 28 agosto una marcia globale

Le donne afgane esistono: il 28 agosto una marcia globale

Le donne e le bambine afgane sono di nuovo schiave, private di diritti e di libertà.Coraggiose, nelle strade di Kabul gridano: le donne afgane esistono e chiedono: sostenete la nostra voce; non ci fate sparire; mondo, riesci a sentirci? Non possiamo far finta che tutto questo non stia succedendo! Sono lì, così vicine, ancora visibili, prima che un drappo blu le nasconda.
Una collina di pace in Palestina: la resistenza non violenta della Tenda delle Nazioni

Una collina di pace in Palestina: la resistenza non violenta della Tenda delle Nazioni

“Il prossimo inverno vorremo piantare 1000 alberi, crediamo che piantare alberi sia una forma di resistenza” mi disse Daoud quando lo incontrai alla sua fattoria “piantare un albero è credere nel futuro. L'albero protegge il terreno e rende la terra verde e produttiva. Inoltre l'albero di ulivo ci impiega 10...
L’Associazione Poliedri viene fondata nel 2018 a Genova, allo scopo di contribuire attivamente – sia attraverso l’attività formativa della Scuola di formazione politica e cittadinanza attiva, ma anche con eventi aperti al grande pubblico –  allo sforzo di comprensione e rinnovamento delle modalità della convivenza civica, locale e globale, dando coscienza dei problemi e delle opportunità che possono nascere dal proprio contributo individuale anche nell’ambito di una vera e propria «professionalità» politica.

«Il modello non è la sfera, che non è superiore alle parti,
dove ogni punto è equidistante dal centro
e non vi sono differenze tra un punto e l’altro.

IL MODELLO È IL POLIEDRO,
che riflette la confluenza di tutte le parzialità
che in esso mantengono la loro originalità»

Papa Francesco, Evangelii Gaudium, n. 236
logoPoliedri1